mercoledì 13 marzo 2013

EFFETTI COLLATERALI DEL TELEMARKETING




G: Pronto salve, sono Giulio del quotidiano X. Posso parlare con il titolare?
E: Buongiorno…non c’è nessun titolare, io lavoro da sol..
G: Ahh benissimo, posso parlare con lei allora: è una lavoratrice autonoma?
E: …sì…ehm, posso sapere il motivo della telefonata per cortesia?
G: Certo! Come le dicevo, sono Giulio del quotidiano X e chiamavo per offrirle uno spazio pubblicitario im-per-di-bi-le sul nostro giornale, al modico prezzo di millemila euro per un giorno e trimillemila euro per tre giorni!
E: …mm, sì. Guardi, non l’ho mai fatto e mi creda che per la mia attività non ha alcun senso un’operazione del genere, quindi la ringrazio tanto e la salut..
G: Sì, un attimo, mi faccia terminare: lo spazio che le offro fa parte di un pacchetto più grande, che garantisce nel tempo una visibilità sempre maggiore e le permette di prenotare sul nostro giornale ulteriori spazi da regalare ad amici e parenti a prezzi estremamente competitivi oppure le consente di usufruire gratuitamente dei servizi generati nelle pagine di compro-vedo casa, compro-vendo oggetti, cerco lavoro, augura buon compleanno, festeggia l’anniversario e adotta un animale
E:…..
E:…….
E:…..eh??
G: adotta un animale
E: guardi, mi creda che da quel punto di vista sono a posto, e comunque non capisco cosa c’entrino le case, gli oggetti, le ricorrenze e le bestie con gli spazi pubblicitari lavorativi…a prescindere da ciò, mi scusi, ma la devo salutare perché sto lavorando..
G: ah, così, senza NEPPURE SAPERE DI COSA SI TRATTA?
E:…mi perdoni ma me l’ha appena detto di cosa si tratta...ho capito (...) e le ho detto che non mi interessa, mi spieghi dove sta il problema..
G: il problema è che lei sta rifiutando un’offerta molto vantaggiosa senza neppure SAPERE COME FUNZIONA!
E: ma se ME L’HA APPENA SPIEGATO COME FUNZIONA, anche se è completamente insensata e tra l’altro pure costosa! Nel mio caso particolare, in aggiunta, completamente inutile. Ora sul serio, la saluto, la ringrazio tanto, anzi tantissimo, e le auguro una buona giorn..
G: Vaffanculo.
E:…prego?
G: Vaffanculo, stronza.

14 commenti:

  1. hahahahahaahahahahah
    minchia che acido il ragazzo :D

    RispondiElimina
  2. Chiarissimo caso di ragazzo mestruato.
    Non vogliategliene, deve essere dura.
    Michele

    RispondiElimina
  3. A-do-ra-bi-le Giu-li-o

    RispondiElimina
  4. Il "rosario" di paroline "dolci" che avrai dedicato al giulio di turno scommetto che era piuttosto lungo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci ho messo un certo tempo per terminarlo, in effetti

      Elimina
  5. nonostante la maleducazione
    faccio il tifo perchè Giulio del (senza pane) quotidiano
    trovi un lavoro chenon lo renda nervoso e scontroso.
    Ciao, mi scuso per lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il motivo per il quale cerco sempre di essere paziente con chi fa telemarketing (la telefonata in realtà è durata almeno il triplo e l'ammorbamento di coglioni altrettanto) è proprio perchè so bene che si tratta di un lavoro abominevole, l'ho testato sulla mia pellaccia durante l'università. Certo che sentirsi dire vaiaffareinculo + stronza mi pare un pochino troppo, ecco. Però la vita è bella perchè è varia.

      Elimina
  6. ma però, simpatico il ragazzo! poi che nessuno si meravigli se quando chiama la Telecom rispondi "no mia mamma non c'è" e sbatti giù il telefono! :D

    Sara(&Lana)

    RispondiElimina
  7. Ma no dai, non ci credo!
    A me la peggiore minaccia che hanno fatto è stato quando ho rifiutato di passare al tutto incluso con il mio operatore di telefonia fissa, mi hanno detto che non sarei più stata contattata e sarei rimasta per sempre con il mio attuale piano telefonico. Brrrrrrr!!!!! sai che paura .... ma magari, ho pensato ... e infatti il giorno dopo sono stata puntualmente contattata per la stessa offerta.
    Comunque un po' li capisco, il loro è un mestiere di m., ma questo non li autorizza a essere cafoni con le persone, il più delle volte mi verrebbe la voglia d sbattergli il telefono in faccia, ma ceco di trattenermi per non essere pari loro, però non sempre ci riesco.

    P.S. Ho scoperto questo blog da pochissimo e lo trovo davvero divertente, avete fatto bene a unire le vostre menti, siete due grandi, ma questo lo sapevo già da un pezzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lori, abbiamo bisogno di grosse iniezioni di autostima..

      Elimina
    2. Uh, le minacce mi mancano..ma sono sicura che verrò accontentata molto presto

      Elimina
  8. Ero in macchina con Marco quando sono stata contattata, non ricordo se da "luce, gas e compagniabella". Rispondo, dico no grazie e poi chiedo una spiegazione a mio marito, si sa la macchina è piccola e le voci si sentono, insomma quella dall'altra parte si incazza come un picchio perché non avevo rispetto per lei e insomma si innesca una polemica della madonna! Morale della favola affanculo c'è andata lei.
    Punzy, stavolta ti hanno lasciata senza parole!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. ammazza che cattivo giulio...

    ele

    RispondiElimina